Ti trovi: Home Arti praticate Xin Yi Liu He Quan

Sondaggi

Quante ore ti alleni durante il giorno?

Vinaora Visitors Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday81
mod_vvisit_counterYesterday215
mod_vvisit_counterThis week711
mod_vvisit_counterLast week1680
mod_vvisit_counterThis month2680
mod_vvisit_counterLast month8818
mod_vvisit_counterAll days552416

Online (20 minutes ago): 4
Your IP: 52.91.245.237
,
Today: Dic 12, 2018

Disclaimer:

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.

Per chi ama le Arti Marziali
Xin Yi Liu He Quan

Xin Yi Liu He Quan

 

Lo Xin Yi Liu He Quan in italiano pugilato di cuore e intenzione delle sei armonie (e dei dieci animali dello Henan) è uno stile di arte marziale cinese con una storia maggiore di 750 anni, ideata dal generale Yue Fei. Questa arte marziale  si concentra molto sull'aspetto Xin (cuore) inteso come la parte istintiva dell'essere umano, quindi punta molto sull'istintivita e sul porre l'intenzione nella propria pratica. In questo stile si cerca di riprodurre dieci animali, non solo esteriormente, ma si cerca di riprodurne le mentalità e le peculiarita di ogni singolo animale.

 

I dieci animali dello Xin Yi sono: drago, tigre, orso, rondine, falco, aquila, gallo, cavallo, scimmia e serpente. Ognuno di questi animali ha una o più capacità utili in combattimento, e i due più importanti sono l'acquila con la sua leggerezza e l'orso con la sua pesantezza che simboleggiano lo yin/yang nello Xin Yi Liu He Quan.

Questa arte marziale è stata mantenuta segreta  all'interno della cerchia Hui cinese, il primo a trasmettere l'arte a una cerchia di non mussulmani fu Lu Song Gao, questi lo trasmise a Yu Hua Long che a sua volta lo trasmise al maestro del mio maestro Guo Ming (George) Xu per giungere al mio maestro Flavio Daniele di cui io sono allievo da diversi anni (a fondo pagina è riportato il lignaggio del Maestro Xu).
Lo Xin Yi è stata a lungo l'arte marziale dei servizi di scorta alle carovane, il che ha permesso una continua selezione delle tecniche più utili in combattimento. Di quest'arte marziale si dice: "lo xin yi non è bello, ma è efficace!".

Dello Xin Yi si dice anche che è la più esterna delle arti marziali interne. Ciò non è vero, lo Xin Yi è uno stile completo a 360°, profondo e complesso, richiede una massima dedizione per essere padroneggiato. Comunemente si pensa che il combattente Xin Yi si muova esclusivamente sulla linea retta, ciò non è affatto vero, prevede anche spostamenti sinuosi al pari di quelli del Pa Kua e possiede un ampia gamma di esercizi sulle camminate per permettere l'apprendimento di tutto questo.

Possiede poche e semplici forme, anche perchè lo scopo dello Xin Yi non è insegnarti un arte, ma metterti in condizioni di vivere l'arte (cosa che ogni arte marziale dovrebbe fare). I suoi praticanti in Cina sono temuti e rispettati e uno dei tre più forti praticanti di Shangai è un Maestro di questa stupenda Arte. Si insegna a combattere a lunga, media e corta distanza; sono previsti i colpi con i cosidetti 7 pugni ovvero piede, ginocchio, anca, spalla, gomito, mano e testa. Insomma il suo repertorio è completo e prevede anche il combattimento a terra!

Si insegna sempre a colpire almeno con tre arti contemporaneamente e non si arretra mai. E' previsto un lungo lavoro di condizionamento del corpo, inteso come capacità di assorbire il colpo e non imparare a subirlo. Insomma lo Xin Yi Liu He Quan possiede tutte le caratteristiche per essere considerata ancora un arte marziale a tutto tondo.

 

APPROFONDENDO IL DISCORSO

I dieci animali sono:

1) L’orso, sviluppa la qualità della pesantezza. L’attacco deve essere possente e distruttivo come un orso inferocito. E’ uno dei sei poteri.
2) L’aquila, rappresenta la leggerezza. Inoltre l’artiglio del rapace afferra e strappa. E’ uno dei sei poteri.
3) il gallo (o pollo), è sempre in equilibrio su di una zampa ed avanza sempre. E’ uno dei sei poteri.
4) La tigre, sviluppa la potenza del collo e la determinazione nell’attacco. E’ uno dei sei poteri.
5) Il drago, la vita del drago è una qualità fondamentale e rende il corpo simile ad una molla in tensione. E’ uno dei sei poteri.

6) La scimmia, usa l’astuzia e l’agilità per colpire.
7) La rondine, scende a volo radente sul terreno e torna su rapida e veloce.
8) Il cavallo, i pugni delle posture del cavallo sono devastanti come gli zoccoli di un cavallo selvaggio.
9) Il serpente, usa i suoi movimenti spiraloidi per aderire, avvinghiare e stritolare .
10) Il falco, le braccia colpiscono veloci e rapide come le ali di un falco che ghermisce la preda.

Le qualità più importanti che un praticante deve possedere sono quelle dell’aquila e dell’orso.
Le qualità dell’orso sono la pesantezza e la durezza, se il praticante di Xinyi le fa sue la differenza di potenziale che riesce ad esprimere è enorme.
Le qualità dell’aquila sono la leggerezza, la morbidezza, il movimento a spirale, l’abilità di cambiare, di adeguarsi ed infine l’abilità di afferrare e strappare.

Le sei arti del corpo (o sei poteri) dello Xinyi quan sono:

1) L’artiglio dell’aquila;
2) La vita del drago;
3) La schiena dell’orso;
4) Il collo della tigre;
5) La zampa (gamba) del gallo (o pollo);
6) Il suono del tuono.

1) “L’artiglio dell’aquila” significa che la mano è come l’artiglio di un’aquila: quando scatta non torna mai indietro vuoto. Prima le mani vengono spinte in avanti in un attacco di palmo, poi le dita si chiudono ad artiglio e strappano.
2) “La vita del drago” trasforma il corpo in una molla in tensione. La parte superiore del corpo è girata da un lato, mentre la parte bassa dall’altro. Nell’attacco la molla si stende e la tecnica parte. Poi la parte superiore ed inferiore del corpo si girano nella direzione opposta e la molla viene compressa nuovamente., tesa e pronta per la tecnica successiva.
3) “La schiena dell’orso” implica che la schiena venga curvata come un arco e le braccia scagliate in avanti come frecce.
4) “Il collo della tigre” significa che il collo deve sempre essere rivolto verso il nemico, come il collo di una tigre deve sempre essere rivolto verso ciò che sta cacciando.

5) “La zampa (gamba) del gallo” è un concetto importante nello Xinyi per varie ragioni. Per prima cosa i galli (o polli) non cadono mai: anche se hanno solo due zampe (al contrario dei quadrupedi) sono estremamente stabili. Inoltre quando un gallo cammina tutta la sua zampa si sposta dietro l’altra. Se un uomo cammina con questa andatura il cinto pelvico si sposta di lato e la zona esposta dei genitali è minore. Inoltre in questo modo la gamba posteriore viene nascosta da quella anteriore: quando il nemico si accorge che la gamba di dietro sta calciando è ormai troppo tardi per difendersi. Un’altra ragione per camminare come un gallo è che esso non indietreggia mai, anche nello Xinyi c’è la regola di avanzare ed attaccare sempre. Per attaccare qualcuno che gli sta alle spalle il praticante di Xinyi si volta per poter continuare a muoversi in avanti.
6) “Il suono del tuono”, l’ultima arte del corpo, è il suono feroce che si porta quando si applica una tecnica. Esso ha tre funzioni principali:

a) facilita l’emissione dell’energia al momento dell’attacco;

b) evita che la mente si innervosisca;

c) il suono spaventa il nemico. La sua paura e la sorpresa tolgono protezione al suo corpo proprio quando ne avrebbe più bisogno. Tuttavia il praticante di Xinyi non cerca di produrre un semplice suono rabbioso. Egli viene spinto a produrlo dai suoi movimenti di attacco. E’ come il rumore di una cannonata. Il cannone è progettato per sparare un proiettile, non per fare rumore. Il rumore è solo un effetto secondario.

Le sei arti del corpo dello Xinyi sono molto importanti per sviluppare il “gusto animale” e la ferocia.
Grazie ad esse il praticante attacca in modo diretto spaventoso e feroce come un pericoloso animale selvaggio.

 

LA GENEALOGIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Articoli più recenti:

 
Slideshow by phatfusion
Design by Next Level Design Lizenztyp CC